Giovedì 2 febbraio 2012

Cittadini rumeni e bulgari – Dal 1° gennaio 2012 abolite le restrizioni in materia di mercato del lavoro – Assunzioni senza nulla-osta

a cura di: TuttoCamere.it
A partire dal 1° gennaio 2012 i cittadini rumeni e bulgari possono essere assunti con qualsiasi contratto senza che sia necessario richiedere il preventivo nulla-osta allo Sportello Unico per l'immigrazione.
Sarà sufficiente effettuare le ordinarie comunicazioni ai Centri per l'impiego ed ai competenti Enti previdenziali e assistenziali.
L'Italia, sollecitata dalla Commissione europea a non prorogare le restrizioni al mercato del lavoro imposte ai suddetti cittadini, ha deciso di applicare integralmente la legislazione europea sulla libera circolazione dei lavoratori, senza più alcuna restrizione.
La decisione presa dal Governo italiano riflette inoltre le recenti posizioni delle Istituzioni europee, ultime la Risoluzione del Parlamento europeo sulla libertà di circolazione dei lavoratori all'interno dell'Unione Europea, adottata il 15 dicembre 2011 e la Relazione della Commissione europea del 11 novembre 2011 sulla libera circolazione dei lavoratori provenienti dalla Romania.
Si ricorda che il regime transitorio della durata di un anno, necessario per poter liberalizzare completamente l'accesso al lavoro subordinato dei cittadini provenienti dalla Romania e dalla Bulgaria, era stato istituito dal Governo italiano a partire dal 1 gennaio 2007, quando i due Paesi erano entrati a far parte dell'UE.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali