Venerdì 30 luglio 2010

Circolazione con auto sottoposta a sequestro: niente concorso apparente tra la norma amministrativa e quella penale

a cura di: eDotto S.r.l.
 La Cassazione, con sentenza n. 30033 depositata lo scorso 29 luglio, accogliendo il ricorso presentato dal procuratore generale presso la Corte d'appello di Napoli, ha annullando la decisione con cui il Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere aveva prosciolto, dal reato di sottrazione di bene sottoposto a sequestro amministrativo, un uomo che era stato sorpreso a circolare a bordo della sua auto, sottoposta a sequestro amministrativo. Il Gip aveva escluso la rilevanza penale della condotta dell'imputato affermando che, poiche' la fattispecie configurava un illecito amministrativo, occorreva escludere il concorso con la norma penale per effetto del principio di specialita'. La Corte di legittimita', ribadendo come il presupposto per l'applicazione del principio di specialita' sia l'esistenza di un concorso apparente di norme, ha escluso che tra le fattispecie in esame, disciplinate rispettivamente dagli articoli 334 del Codice penale e 213, comma 4 del D.Lgs. 285/1992, potesse essere ravvisato tale tipo di rapporto e cio' sia in considerazione della diversita' del bene tutelato, il buon andamento e l'imparzialita' della p.a., in un caso, e l'esclusione del veicolo sequestrato dalla circolazione stradale, nell'altro, sia per la diversita' delle condotte prese in esame dalle due norme: in particolare, infatti, l'illecito amministrativo contempla solo la condotta della circolazione col veicolo sottratto mentre il reato penale prevede una serie di condotte che vanno dalla sottrazione, al deterioramento alla distruzione del bene. Infine – precisa la Corte – vi sono differenze notevoli anche con riferimento al soggetto attivo dell'illecito in quanto l'articolo 334 fa riferimento al custode mentre l'articolo 213 fa generico riferimento a “chiunque”.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS