Venerdì 26 febbraio 2010

Cassazione: Il risarcimento per irragionevole durata del processo si prescrive in 10 anni

a cura di: eDotto S.r.l.
Il diritto all'equa riparazione di chi ha subito un danno patrimoniale o non patrimoniale per il mancato rispetto del termine ragionevole del processo (Legge Pinto), si prescrive in dieci anni e non in cinque. Tale diritto ha infatti natura indennitaria e non risarcitoria: la responsabilita' dello Stato, in questi casi, non discende dall'accertamento di un illecito, bensi' dal non rispetto di una obbligazione che nasce da un atto o fatto idoneo in conformita' all'ordinamento giuridico ai sensi dell'articolo art. 1173 Codice civile.

E' questo l'importante principio statuito dalla Cassazione nel testo della sentenza n. 4524 depositata il 24 febbraio scorso.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 27 – Giustizia lenta prescritta in dieci anni – Saporito
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali