Mercoledì 21 luglio 2010

Cassazione: casalinga risarcita anche del danno patrimoniale

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza depositata lo scorso 20 luglio, la n. 16896, la Terza sezione civile della Cassazione ha accolto il ricorso presentato da una donna, casalinga, avverso la decisione con cui i giudici di merito avevano escluso alla stessa il risarcimento, a seguito di lesioni conseguenti a sinistro stradale, anche del danno patrimoniale da diminuita capacita' di lavorare in casa. 
In particolare, la ricorrente si era vista riconoscere solo il danno biologico ed il danno patrimoniale da lucro cessante ma non il danno da invalidita' del 30%, incidente sulla propria attivita'. Sull'assunto che il proprio lavoro dovesse essere quantificato e paragonato a quello di un lavoratore dipendente, la stessa aveva adito i giudici di legittimita'.
La Corte ha aderito alle contestazioni della donna precisando come “l'eventuale continuazione delle attivita' domestiche non esclude la sussistenza del danno de quo se le residue energie lavorative della vittima, pur consentendole di conservare al momento lo svolgimento delle attivita' predette, comportano pero' una maggiore usura e di conseguenza rendono verosimile un'anticipata cessazione dell'attivita' lavorativa, ovvero precludono alla vittima la possibilita' di svolgere attivita' piu' remunerative”.
Fonte: CORTE DI CASSAZIONE – SENTENZA N. 16896 DEL 20 LUGLIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web