Martedì 27 luglio 2010

Avvocato responsabile se allunga i tempi per il soddisfacimento del credito del cliente

a cura di: eDotto S.r.l.
Con ordinanza depositata lo scorso 26 luglio, la n. 17506, la Cassazione ha confermato la decisione con cui i giudici di merito avevano condannato un legale al risarcimento dei danni subiti dal cliente per avere, il primo, attivato una procedura ordinaria, anziche' il piu' veloce procedimento monitorio, al fine di ottenere il pagamento dei compensi professionali dell'assistito, un architetto. 
Per la Corte di legittimita', l'avvocato, nell'allungare senza motivo i tempi di soddisfacimento del credito del cliente, avrebbe violato il dovere di diligenza rispetto all'adempimento delle obbligazioni inerenti all'esercizio della propria attivita' professionale. In particolare – si legge nel testo della decisione – il danno arrecato al rappresentato era da ravvisare “nella circostanza che, fatto ricorso al procedimento monitorio giustificato dall'abbondante documentazione a disposizione, sarebbe stato agevole ottenere la provvisoria esecuzione ove le controparti avessero proposto opposizione, quindi il soddisfacimento del credito senza attendere i tempi lunghi del procedimento ordinario”.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report