Martedì 8 luglio 2014

Attività di verifica: non è decisivo il contraddittorio con l’interessato

a cura di: FiscoOggi
L’obbligo del confronto preventivo, in materia tributaria, riguarda un numero limitato di ipotesi, legate a particolari fattispecie di accertamento basate su dati presuntivi.

L’attività di verifica, prodromica all'emissione dell'avviso di accertamento o di rettifica, avendo carattere amministrativo, non è retta dal principio del contraddittorio; gli uffici, in sede di verifica, non sono tenuti a interpellare preventivamente il contribuente, potendo sempre emettere l’avviso di accertamento laddove emergano elementi utili a supporto della pretesa impositiva.
Queste le conclusioni espresse dalla Corte suprema nell’ordinanza 24 giugno 2014, n. 14290.

La partecipazione del privato al procedimento amministrativo-tributario, diretto all’acquisizione di tutti gli elementi conoscitivi e valutativi necessari all’espletamento dell’attività autoritativa, costituisce una mera eventualità, essendo rimessa all’Amministrazione la scelta d’interpellare preventivamente, ai soli fini istruttori, il contribuente. (cfr Cassazione, sentenza 14027/2012).
Difatti, il procedimento impositivo, in riferimento alla partecipazione dell’interessato, rimane sottratto alla disciplina generale del procedimento amministrativo, vista l’espressa deroga disposta dall’articolo 13, comma 2, della legge 241/1990, per i procedimenti tributari.

Fatto
Il contenzioso in esame origina dall’impugnazione di un avviso di accertamento emesso per l’annualità 2003 ai fini Irpeg, Irap e Iva nei confronti una Srl, accusata di aver sostenuto costi per operazioni oggettivamente inesistenti.


Fonte: http://www.nuovofiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web