Lunedì 9 marzo 2015

Assegni bancari e circolari: presentazione al pagamento in forma elettronica

a cura di: TuttoCamere.it
E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 54 del 6 marzo 2014, il Decreto 3 ottobre 2014, n. 205, concernente il "Regolamento recante presentazione al pagamento in forma elettronica degli assegni bancari e circolari".

Il Decreto Legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito con legge 12 luglio 2011, n. 106, ha apportato modifiche al R.D. n. 1736 del 21 dicembre 1933 (la "Legge assegni") volte ad attribuire valore giuridico alla presentazione al pagamento in forma elettronica degli assegni bancari e circolari e all'utilizzo della forma elettronica negli atti di constatazione del mancato pagamento (protesto e constatazione equivalente) di assegni presentati elettronicamente.

Il presente regolamento del Ministro dell'Economia e delle Finanze, emanato ai sensi dell'art. 8, comma 7, lett. d), del D.L. n. 70/2011, contiene le disposizioni attuative volte a rendere operativo il nuovo regime. Il quadro normativo di riferimento sara' successivamente completato dall'emanazione di regole tecniche da parte della Banca d'Italia, ai sensi dell' art. 8, comma 7, alla lettera e), del medesimo D.L. n. 70/2011.

L'articolo 2, comma 1, dispone che l'ente negoziatore possa presentare l'assegno al pagamento in forma elettronica. Si ha presentazione elettronica quando il trattario riceve dal negoziatore l'immagine dell'assegno unitamente alle informazioni che saranno individuate dal regolamento della Banca d'Italia. L'articolo 4 fornisce specifiche indicazioni relative al protesto e alla constatazione equivalente che, nel caso di assegni presentati al pagamento in forma elettronica, devono essere richiesti esclusivamente con modalita' telematiche, sulla base delle regole che verranno definite nel regolamento della Banca d'Italia. In tali casi il pubblico ufficiale o la Banca d'Italia effettueranno il protesto o la constatazione equivalente esclusivamente sulla base dell'immagine dell'assegno e delle informazioni ricevute in modalita' telematica.

Affinche' possa essere effettuata l'azione di regresso per gli assegni presentati al pagamento in forma elettronica anche il rifiuto del pagamento (ai sensi dell'art. 45 della legge assegni) deve essere constatato in forma elettronica.

Per scaricare il testo del decreto clicca qui.
Per un approfondimento sull'argomento della tenuta del Registro informatico dei protesti cambiari clicca qui.

Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS