Mercoledì 17 febbraio 2016

Appartiene al tribunale la competenza a giudicare sul reato di diffamazione su Facebook

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Appartiene al tribunale, e non al giudice di pace, la competenza a giudicare sul reato di diffamazione, qualora la condotta contestata all'imputato sia consistita nella pubblicazione di un commento ingiurioso sulla bacheca Facebook della persona offesa, in quanto il mezzo utilizzato è idoneo a determinare la circolazione del messaggio tra un gruppo di persone apprezzabile per composizione numerica, rendendo così configurabile l'aggravante dell'aver recato offesa col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità.

Fonte: Corte di Cassazione; sezione I penale; sentenza, 28-04-2015, n. 24431 (data deposito 08-06-2015) - Massima a cura de "Il Foro Italiano".


Fonte: http://www.foroitaliano.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web