Lunedì 22 marzo 2010

Appalti pubblici: Ok del Governo al recepimento della Direttiva ricorsi

a cura di: eDotto S.r.l.
Nella seduta dello scorso 19 marzo, il Consiglio dei ministri ha approvato il Decreto legislativo di recepimento della Direttiva n. 2007/66, cosiddetta “direttiva ricorsi”, con la quale vengono rese piu' efficaci le procedure di ricorso in materia di aggiudicazione degli appalti pubblici.

Il provvedimento introduce, a tal fine, un procedimento piu' veloce per le controversie in materia di appalti oltreche' incentivi in caso di ricorso all'accordo bonario e all'arbitrato, quali sistemi alternativi alla giustizia ordinaria. In particolare, al fine di garantire una tutela processuale effettiva e celere prima dell’avvenuta stipulazione del contratto, vengono previsti due termini sospensivi: un termine dilatorio di 35 giorni per la stipulazione del contratto che decorre dall’aggiudicazione definitiva e finalizzato ad aumentare la tutela dei soggetti controinteressati ed a non pregiudicare il loro legittimo interesse a vedersi aggiudicare l’appalto, ed un secondo costituito dall'effetto sospensivo automatico della possibilita' di stipulazione del contratto, decorrente dalla proposizione del ricorso giurisdizionale fino alla pronuncia. L'esecuzione d'urgenza di un appalto non sara' consentita durante il periodo dilatorio e il periodo di sospensione del termine di stipula per come intervenuto a seguito di ricorso. Introdotto il tentativo di conciliazione obbligatorio (accordo bonario), quale proposta di mediazione avanzata dal funzionario responsabile o da una commissione mista. Solo in caso di fallimento di tale strumento sara' possibile adire il giudice ordinario.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS