Giovedì 8 luglio 2010

Ancora ostacoli per l’azione di risarcimento danni se non viene impugnato il provvedimento illegittimo

a cura di: eDotto S.r.l.
In tema di diritto amministrativo si segnala la sentenza emessa dal Tar Piemonte in data 11 giugno 2010, n. 2753, in cui si affronta il tema della pregiudizialita' dell’azione di annullamento dell’atto con riferimento all’azione di risarcimento presentata dal cittadino.

A seguito della sentenza delle Sezioni Unite della Corte di cassazione del 23.12.2008, afferma il giudice, non esiste piu' pregiudizialita' dell’azione demolitoria rispetto a quella meramente risarcitoria. Infatti l’azione di annullamento del provvedimento non e' piu' presupposto processuale dell’azione di risarcimento dei danni patiti per mano del provvedimento illegittimo. Cio' si traduce nella semplificazione che il cittadino puo' agire direttamente per la domanda di risarcimento danno senza dover prima impugnare il provvedimento che ne e' la fonte.

Tuttavia la non contestazione del provvedimento che si reputa lesivo comporta il rigetto della domanda di danno stante l’impossibilita' di sostenere che il danno e' sorto per via di un comportamento illegittimo della pubblica amministrazione.

In conclusione la mancata o tardiva impugnazione del provvedimento ovvero la sua sostituzione con un successivo, sempre non impugnato, comporta che la domanda di risarcimento danni sia ammissibile ma deve essere dichiarata infondata nel merito poiche' non e' stata definita la questione dell’annullamento dell'atto fonte del danno impedendo “che lo stesso possa essere considerato ingiusto o illecita la condotta conseguente dell'Amministrazione che ne ha curato l'esecuzione”.
Fonte: ItaliaOggi, p. 42 – Niente risarcimento alle lumache - Antion
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report