Giovedì 12 gennaio 2012

Anche se l'indagato e' l'amministratore ok alla confisca sui conti dell'azienda

a cura di: eDotto S.r.l.
La Terza sezione penale della Corte di cassazione, con la sentenza n. 448 dell'11 gennaio 2012, ha respinto il ricorso presentato dal curatore fallimentare di una società avverso la decisione con cui i giudici di merito avevano rigettato la domanda di dissequestro della somma di 550mila euro reperita sul conto dell'azienda e fatta oggetto di confisca per equivalente nell'ambito di un procedimento per evasione fiscale in cui risultava indagato l'amministratore della società medesima.

Il ricorrente lamentava che fosse errato imputare la titolarità di queste somme al manager in quanto queste, una volta versate sul conto corrente, “erano uscite dalla sfera patrimoniale e della disponibilità dell'amministratore ed erano entrate, a tutti gli effetti di legge, in quelle della società titolare del conto”.

Per contro, la Suprema corte ha sottolineato come il denaro reperito, poiché riferibile all'attività delittuosa dell'amministratore legale nonché corrispondente all'imposta effettivamente evasa, era legittimamente passibile di confisca.
Fonte: http://appinter.csm.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS