Lunedì 11 aprile 2011

Anche il locatore e' responsabile dei danni da inquinamento prodotti dal conduttore

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 6525 del 2011, la Cassazione ha condannato il proprietario di un terreno concesso in locazione a risarcire al Comune i danni ambientali provocati dal conduttore che aveva abbandonato nell'area locata dei rifiuti tossici nocivi.

In particolare, nei confronti del conduttore era stata avviata un'indagine penale a seguito della quale era stato disposto il con sequestro dell'intera area. Contestualmente, il Comune aveva ingiunto alla società e ai conduttori di sgomberare il terreno dai materiali pericolosi ma detta richiesta non aveva avuto alcun esito.

Secondo la Corte, una volta acquisita la consapevolezza dell'esistenza di rifiuti sul terreno concesso in locazione, il proprietario, per evitare la corresponsabilità con il conduttore, avrebbe dovuto pretendere lo sgombero immediato del terreno e, eventualmente adire le vie giudiziali in via cautelare.

Tuttavia, omettendo la dovuta vigilanza nei confronti del conduttore, il proprietario non aveva evitato che la situazione peggiorasse: ed infatti, a seguito dell'esondazione di un fiume limitrofo al terreno in questione, i materiali inquinanti avevano raggiunto gli appezzamenti circostanti costringendo il Comune ad intervenire con una dispendiosa opera di bonifica.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS