CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Lunedì 19 gennaio 2015

Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente: Pubblicate le regole di attuazione e di funzionamento

a cura di: TuttoCamere.it
E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 del 8 gennaio 2015, il D.P.C.M. 10 novembre 2014, n. 194, recante “Regolamento recante modalità di attuazione e di funzionamento dell'Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) e di definizione del piano per il graduale subentro dell'ANPR alle anagrafi della popolazione residente”.

L’istituzione di un’unica struttura per la gestione dei dati anagrafici, che subentra all’Indice Nazionale delle Anagrafi (INA) e all’Anagrafe della Popolazione Italiana Residente all’Estero (AIRE) e alle Anagrafi della popolazione residente curate dai Comuni, ha implicato la necessità di aggiornare la disciplina che regola la materia degli adempimenti anagrafici.
Il nuovo regolamento mira a rendere coerenti le norme del regolamento anagrafico con questa recente innovazione di sistema, modificando il quadro normativo per assicurare il corretto svolgimento degli adempimenti anagrafici anche all’interno del nuovo assetto.

L'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) subentra gradualmente alle anagrafi tenute dai Comuni secondo il piano di subentro e le modalità, idonee a garantire l'integrità, l'univocità e la sicurezza dei dati, che viene descritta nell'Allegato A, che costituisce parte integrante del nuovo regolamento.
Nel subentro sono compresi i dati informatizzati relativi alle situazioni anagrafiche pregresse alla data del subentro e alle schede archiviate in formato elettronico.
Nell'ANPR sono contenuti i dati del cittadino, della famiglia anagrafica e della convivenza, i dati dei cittadini italiani residenti all'estero ed il domicilio digitale.
Inoltre, L'ANPR conserverà le variazioni anagrafiche e i dati relativi alle situazioni anagrafiche pregresse ed, in una distinta sezione, le schede anagrafiche relative alle persone cancellate.

Nell’Allegato D annesso al decreto vengono descritti:

A) i servizi resi disponibili dall'ANPR ai Comuni:
  • Registrazione dei dati;
  • Consultazione ed estrazione;
  • Certificazione;
  • Invio telematico delle attestazioni e delle dichiarazioni di nascita e dei certificati;
  • Servizi accessori.

B) i servizi resi disponibili alle pubbliche amministrazioni e agli enti che erogano pubblici servizi:

  • Consultazione ed estrazione, secondo specifici parametri di ricerca;
  • Comunicazione dati e variazioni anagrafiche;
  • Servizi accessori.

I servizi saranno erogati in modalità web service ovvero attraverso una web application fruibile dal sito internet della ANPR.
L'ANPR renderà disponibili all'ISTAT i dati concernenti la popolazione, il movimento naturale e i trasferimenti di residenza, necessari alla produzione delle statistiche ufficiali sulla popolazione e sulla dinamica demografica, nel rispetto della normativa nazionale e della legislazione dell'Unione Europea.

Il cittadino registrato nell'ANPR potrà esercitare il diritto di accesso ai propri dati personali tramite il sito web dell'ANPR, in modalità diretta e sicura, e previa identificazione informatica.
Per un approfondimento sull’argomento e per scaricare il testo del nuovo decreto con tutti i suoi allegati clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report