Martedì 3 marzo 2015

Amministratori giudiziari: dovuto il contributo annuale anche se l'Albo non e' ancora operativo. Semplicemente paradossale!

a cura di: TuttoCamere.it
Nonostante la mancata informatizzazione dell'Albo, in capo agli iscritti all'Albo degli amministratori giudiziari e' pienamente vigente l'obbligo di corrispondere il contributo annuale, previsto dal D.M. 19 settembre 2013, n. 160, per il funzionamento dell'Albo stesso.
Lo ha chiarito il Ministero della Giustizia, con nota del 4 febbraio 2015, Prot. 001967.U, in risposta ad un quesito formulato dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti.

Come noto, con il D.M. n. 160/2013 e' stato emanato il regolamento contenente le disposizioni in materia di iscrizione nell'Albo degli amministratori giudiziari, di cui al D.Lgs. 4 febbraio 2010, n. 14, e in materia di sospensione, cancellazione ed esercizio dei relativi poteri di vigilanza.

Per rendere attuativo il decreto ministeriale, il Ministero della Giustizia avrebbe dovuto avviare un'apposita procedura informatizzata da inserire nel proprio sito internet.
In considerazione della mancata attuazione delle procedure necessarie all'informatizzazione dell'Albo, ci si interrogava in merito alla necessita', in questa fase transitoria, di effettuare il pagamento del contributo annuo per la tenuta dell'Albo.
Al riguardo, nel parere rilasciato dall'Ufficio Legislativo del Ministero della Giustizia, si evidenzia che il D.M. n. 160/2013 si limita a prevedere che l'albo sia tenuto con modalita' informatiche, senza prevedere alcuna relazione tra l'effettiva realizzazione di tale modalita' di tenuta e l'obbligo di pagamento del contributo. Pertanto, conclude il Ministero, si ritiene che l'obbligo di corrispondere il contributo e' pienamente vigente.
Per contro, l'art. 7, comma 1, del decreto stabilisce che per l'anno 2013 il contributo dovra' essere versato "entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto".

E' semplicemente sconcertante e paradossale che si possa imporre l'obbligo di pagamento della quota d'iscrizione ad un Albo che, a cinque anni dalla sua istituzione, non e' ancora operativo e sul cui futuro non esiste alcuna certezza. Pagare per cosa? Per la tenuta di un Albo che non esiste ancora?

Per un approfondimento dell'argomento e per scaricare il testo del Parere ministeriale clicca qui.

Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report