Lunedì 7 maggio 2012

Ai Prefetti la competenza ad emanare provvedimenti di cittadinanza per matrimoni

a cura di: TuttoCamere.it
A partire dal 1° giugno 2012, sono attribuiti alla competenza del Prefetto l'accoglimento dell'istanza di acquisto della cittadinanza iure matrimonii presentata dal coniuge straniero legalmente residente in Italia e la sua reiezione per i motivi ostativi di cui alle lettere a) e b) dell'art. 6 della legge n. 91/1992.
Qualora il coniuge straniero abbia la residenza all'estero, l'organo competente a conferire o denegare la cittadinanza sarà, invece, il capo del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione.
Resta ferma la competenza del Ministro dell'interno a denegare l'acquisto della cittadinanza per ragioni inerenti alla sicurezza della Repubblica o ad accogliere l'istanza se il Consiglio di Stato ritiene che le dette ragioni non sussistono.
Lo ha stabilito il Ministero dell’Interno con la Direttiva del ministro dell'Interno 7 marzo 2012, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 96 del 24 aprile 2012.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS