Venerdì 2 novembre 2012

Accordi tra pubbliche Amministrazioni e contratti di appalto: firma digitale e atto pubblico informatico

a cura di: TuttoCamere.it
A fare data dal 1° gennaio 2013 gli accordi tra Pubbliche Amministrazioni per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune dovranno essere sottoscritti con firma digitale, ai sensi dell'articolo 24 del D.Lgs. n. 82/2005 (Codice dell’amministrazione digitale), pena la nullità degli accordi stessi.
Lo prevede il comma 2-bis, dell’art. 15 della L. n. 241/1990, aggiunto dall’art. 6, comma 2 del D.L. n. 179/2012.
A decorrere dal 1° gennaio 2013, il contratto di appalto o di concessione dovrà essere stipulato, a pena di nullità, con atto pubblico notarile informatico, ovvero, in modalità elettronica secondo le norme vigenti per ciascuna stazione appaltante, in forma pubblica amministrativa a cura dell'Ufficiale rogante dell'amministrazione aggiudicatrice o mediante scrittura privata.
Lo prevede il comma 13, dell’art. 11 del D.Lgs. n. 163/2006 (Codice dei contratti pubblici), come sostituito dall’art. 6, comma 3 del D.L. n. 179/2012.
Le modifiche proposte sono parte dell’insieme di misure orientate all’eliminazione progressiva della produzione di documentazione in formato cartaceo, in presenza di norme da tempo vigenti che hanno introdotto la possibilità di passare a documenti redatti in formato digitale.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report