Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Martedì 3 febbraio 2009

UNICO MINI LANCIA LA SFIDA

a cura di: eDotto S.r.l.

Ieri, l’agenzia delle Entrate ha dato il via libera ad Unico PF Mini 2009. Le 4 pagine complessive del modello di dichiarazione semplificato, versione ridotta e veloce di Unico, sono accompagnate dalle 24 di istruzioni. È rivolto a dipendenti e pensionati che liquidano in proprio le imposte. Il direttore centrale servizi ai contribuenti, Polito, spiega che il modello Mini non è in competizione con il 730, ma servirà a sfoltire la platea di Unico, e che non potrà essere usato dai contribuenti minimi, perché a loro è rivolta la modulistica ad hoc. Rimangono esclusi dal modello versione ridotta tutti i titolari di partita Iva, chi presenta una dichiarazione per conto di altri (eredi o tutori) ed è anche escluso l’utilizzo nel caso si presentino dichiarazioni correttive nei termini o integrative. L’Agenzia precisa, nel comunicato di presentazione, che destinatari di Unico Mini sono i contribuenti residenti in Italia che hanno percepito uno o più tipi di redditi tra redditi di terreni e fabbricati, di lavoro dipendente o assimilati, di pensione, derivanti da attività commerciali e di lavoro autonomo non esercitate abitualmente. Si rileva che nel prospetto non trovano spazio gli oneri della previdenza complementare.

Il via libera è stato incassato anche dal modello della dichiarazione dei redditi per le persone fisiche, le imprese individuali e i lavoratori autonomi. La versione definitiva di Unico 2009 PF è stata pubblicata, infatti, ieri sul sito delle Entrate.


Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS