Lunedì 20 ottobre 2008

UN FRENO ALLE INDENNITA' FACILI

a cura di: eDotto S.r.l.
La Direttiva Sacconi in materia di servizi ispettivi e attività di vigilanza firmata il 18 settembre 2008 dal ministro frena le indennità facili ai lavoratori. Perde, infatti, il diritto alle indennità di disoccupazione, di mobilità o di cassa integrazione il lavoratore che non accetti un’offerta di lavoro o si rifiuti di partecipare a corsi di formazione e riqualificazione. Nella direttiva si invitano gli ispettori a vigilare con “assoluta severità” in merito alle ipotesi di reato nei confronti dei lavoratori che, nonostante stiano percependo i trattamenti assistenziali, si lascino occupare in nero. Gli ispettori dovranno dare piena attuazione alle disposizioni contenute nella circolare 5 del 2006 emessa dallo stesso Ministero. In proposito, si ricorda che l’Inps ha emesso la circolare 39 del 2007 in cui si dettano le modalità con cui i datori di lavoro, gli enti pubblici, le agenzie e tutti i soggetti obbligati alla segnalazione devono inviare le offerte ai lavoratori per poter successivamente dimostrare l’eventuale rifiuto che andrà segnalato all’Istituto. L’offerta andrà formalizzata per iscritto con raccomandata a/r al domicilio del lavoratore o consegnata a mano.
Fonte: ItaliaOggi7, p. 33 – Un freno alle indennità facili - a cura di Cirioli
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS