Giovedì 1 luglio 2010

Ulteriori istruzioni sul modello 770/2010 Semplificato

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Direttore dell’agenzia delle Entrate, con provvedimento datato 15 gennaio 2010, ha approvato il modello 770/2010 Semplificato e le relative istruzioni per la sua compilazione. Il Modello 770/2010 Semplificato deve essere utilizzato dai sostituti d’imposta, comprese le Amministrazioni dello Stato, per comunicare in via telematica alle Entrate sia i dati fiscali, relativi alle ritenute operate nell’anno 2009 come pure gli altri dati contributivi ed assicurativi richiesti. Il modello contiene i dati relativi alle certificazioni rilasciate ai soggetti cui sono stati corrisposti, sempre nel 2009, redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati, indennita' di fine rapporto, prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonche' i dati contributivi, previdenziali ed assicurativi e quelli relativi all’assistenza fiscale prestata nello stesso anno 2009 per il periodo d’imposta precedente. Con la circolare n. 81 del 30 giungo 2010, l’Inps fornisce ulteriori chiarimenti riguardanti la compilazione del citato modello, ad integrazione di quelle gia' fornite dal provvedimento dell’agenzia delle Entrate del 15 gennaio scorso. In particolare, l’Istituto previdenziale ribadisce alcune informazioni riguardanti le modalita' e termini di presentazione della dichiarazione. Il Modello 770/2010 Semplificato deve essere presentato esclusivamente per via telematica direttamente o tramite intermediario abilitato. La dichiarazione si considera presentata nel giorno in cui e' conclusa la ricezione dei dati da parte dell’Agenzia delle Entrate. La prova della presentazione della dichiarazione e' data dalla comunicazione rilasciata per via telematica dall’Agenzia delle Entrate che ne attesta l’avvenuto ricevimento. La trasmissione telematica deve essere effettuata entro il 2 agosto 2010, dal momento che il 31 luglio e' sabato e il 1° agosto e' festivo). Altre specificazioni vengono rilasciate in merito alla corretta compilazione dei dati previdenziali e assistenziali. La parte del modello fiscale 770/2010, relativa ai dati previdenziali, e' quella C, che e' stata notevolmente semplificata, per effetto dell'introduzione, dal 1° gennaio 2005, della denuncia Emens. La parte C e' stata suddivisa in due sezioni: la Sezioni 1 per i lavoratori subordinati; la Sezioni 2 per i collaboratori coordinati e continuativi. La Sezione 2, titolata: “Collaborazioni coordinate e continuative” e' riservata alla comunicazione dei compensi corrisposti, durante l’anno 2009, ai collaboratori coordinati e continuativi, compresi i collaboratori a progetto, e agli altri soggetti, iscritti alla Gestione Separata INPS, il cui reddito e' assimilato a quello di lavoro dipendente. Al punto 12: “Compensi corrisposti al Collaboratore” deve essere indicato il totale dei compensi corrisposti al collaboratore nell’anno, nei limiti del massimale contributivo annuo, pari a euro 91.507,00 per l’anno 2009 ai sensi dell’articolo 2, comma 18, della legge n. 335/1995. Si devono considerare erogate nel 2009 anche le somme corrisposte entro il giorno 12 del mese di gennaio 2010, ma relative all’anno 2009.
Fonte: http://www.inps.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS