Venerdì 21 novembre 2008

STRAORDINARI, UNICO SU PIU' VIE

a cura di: eDotto S.r.l.
Dalla lettura della bozza delle istruzioni per la compilazione del Modello Unico 2009 per le persone fisiche, si capisce che l’Agenzia delle Entrate vuole utilizzare il modello di dichiarazione per far sì che il lavoratore possa avere l’ultima occasione per optare per la detassazione degli straordinari e delle altre somme incentivanti, che in base all’articolo 2 del DL 93/08 possono usufruire della tassazione agevolata pari al 10%, in sostituzione dell’Irpef ordinaria e delle addizionali regionali e comunali. Dunque, il modello Unico può essere utilizzato sia per ripristinare la tassazione ordinaria, sia per usufruire dell’agevolazione quando possibile. A tal proposito, nel quadro RC della dichiarazione è stato inserito il rigo RC4, che si compone di nove caselle, la cui compilazione può essere più o meno obbligatoria. L’Agenzia delle Entrate prende in esame diverse situazioni e per ognuna di essa fornisce le istruzioni dettagliate di compilazione. Il rigo RC4 deve essere obbligatoriamente compilato nel caso in cui le somme corrisposte come straordinario siano state assoggettate a imposta sostitutiva per un importo complessivo superiore a 3 mila euro oppure non presentino le caratteristiche per l’applicazione dell’imposta. La compilazione, invece, sarà facoltativa per il contribuente se lo stesso sceglie una tassazione diversa da quella applicata dal sostituto perché più conveniente. Analogamente, si procederà in maniera facoltativa, nel caso in cui il contribuente intenda, qualora lo ritenga più conveniente, applicare la tassazione ordinaria, alle somme già assoggettate a imposta sostitutiva, da parte del datore di lavoro.
Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 35 – Straordinari, Unico su più vie - Maccarone - Quintavalle
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS