Venerdì 5 settembre 2014

Sostituzione del RSPP in congedo di maternità

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali risponde in merito alle disposizioni che regolano la sostituzione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, RSPP (art. 31, comma 7, del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) in aziende con obbligo di servizio di prevenzione e protezione interno.

A riguardo Il Ministero segnala che i compiti facenti capo al RSPP richiedono una presenza assidua ed un’azione continua e tenuto contro, inoltre, della peculiare natura nonché dell’entità delle attività di settore svolte dalle aziende per le quali è prevista l’istituzione di un SPP interno, appare plausibile ritenere che il datore di lavoro possa procedere alla sostituzione temporanea della RSPP in “astensione obbligatoria o facoltativa per maternità”, ai sensi dell’art. 4 del D. Lgs. n. 151/2001.

A tal scopo il datore di lavoro potrà ricorrere, mediante contratto a termine (ad es. di somministrazione), ad un “sostituto interno” e solo ove ciò non sia possibile (per mancanza di personale interno che abbia i requisiti di professionalità e di esperienza richiesti dall’art. 32 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81), potrà fare ricorso ad un “sostituto esterno”, così come previsto dall’art. 31, comma 3, ad integrazione dell’azione di prevenzione e protezione del servizio.


Fonte: http://www.lavoro.gov.it

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web