Mercoledì 15 settembre 2010

Sospensione condizionale anche in caso di ricettazione se il reato presupposto e' la truffa

a cura di: eDotto S.r.l.
Ribaltata da parte della Corte di cassazione – sentenza n. 33575 del 14 settembre 2010 – la decisione con cui i giudici di merito avevano escluso, nei confronti di un uomo condannato per ricettazione, l'applicazione della sospensione condizionale della pena. 
I giudici di legittimita', rilevando come nel caso in esame il reato presupposto al riciclaggio fosse la truffa, reato sanzionato con la pena della reclusione inferiore nel massimo a cinque anni, hanno sottolineato l'applicabilita' nella specie del beneficio della sospensione. 
“..il reato presupposto di truffa” – si legge nel testo della decisione - “prevede nel massimo una pena inferiore agli anni cinque, che ove riconosciuta sussistente in concreto, avrebbe consentito l'irrogazione di una pena per cui sarebbe stata possibile la concessione del beneficio della sospensione condizionale”.
Fonte: ItaliaOggi, p. 28 – Riciclaggio sospeso- Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS