Martedì 23 ottobre 2012

Sisma Emilia. Pronto il modello per accedere ai finanziamenti per il pagamento dei tributi sospesi

a cura di: eDotto S.r.l.
Con provvedimento numero 2012/152465 del 22 ottobre, l’agenzia delle Entrate approva il modello di comunicazione che i titolari di reddito d’impresa, residenti nelle aree dell’Emilia Romagna, Lombardia e Veneto colpite dal sisma del maggio scorso, devono compilare e restituire all’Amministrazione finanziaria per accedere ad un finanziamento garantito dallo Stato per il pagamento dei tributi sospesi.

Si tratta di tutti quei tributi, contributi previdenziali e assistenziali e premi per l'assicurazione obbligatoria i cui termini sono stati sospesi fino al 30 novembre 2012 e il cui versamento dovrà essere effettuato in un'unica soluzione entro il 16 dicembre 2012 (articolo 11, comma 6 del Dl 174/2012). Il modello per accedere al finanziamento dei tributi dovrà essere compilato e restituito all’agenzia delle Entrate entro il 16 novembre 2012, un mese prima della ripresa dei versamenti.

Il provvedimento approva, dunque, il modello di comunicazione contenente distintamente i diversi importi dei versamenti da effettuare e stabilisce i tempi e le modalità di presentazione dello stesso.

I titolari di reddito d’impresa, limitatamente ai danni subiti per l’attività d’impresa, potranno richiedere agli istituti di credito di anticipare le somme relative agli importi finora sospesi direttamente all’Erario. Le banche matureranno così un credito d’imposta nei confronti dello Stato, comprensivo degli interessi relativi ai finanziamenti erogati per il pagamento dei tributi/contributi oltre che delle spese accessorie, che potranno utilizzare in compensazione senza applicazione del limite dei 516 mila euro a partire dal mese successivo a quello della scadenza del rimborso.

Gli interessati dovranno trasmettere la comunicazione all’agenzia delle Entrate esclusivamente in via telematica direttamente oppure tramite un intermediario autorizzato. Il modello, composto di due pagine, prelevabile dal sito internet dell’Agenzia, deve indicare gli importi presunti relativi ai pagamenti sospesi ripartiti in base alle sezioni presenti nell’F24 e gli importi presunti relativi ai pagamenti dal 1° dicembre 2012 al 30 giugno 2013 distinti per mese.

Per l’accesso al finanziamento, una copia della comunicazione, insieme alla ricevuta di trasmissione all’Agenzia e all’autocertificazione che attesta il possesso dei requisiti, deve essere consegnata all’istituto finanziario prescelto dal contribuente.
Fonte: http://www.fiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS