Giovedì 19 novembre 2009

Siciliotti apre la seconda conferenza annuale dei commercialisti con una relazione-denuncia

a cura di: eDotto S.r.l.
La seconda Conferenza annuale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili – Roma, 19 novembre 2009, auditorium della Conciliazione – sara' aperta dal presidente Siciliotti con una relazione-denuncia sulla grave esclusione delle libere professioni dalle grandi scelte politiche che hanno tenuto conto solo della grande industria e del sindacato con effetti distorsivi non piu' tollerabili. L’Irap ne e' un esempio, con la sua capacita' devastante di tassare il lavoro e i debiti delle imprese. “I commercialisti avrebbero voluto vedere un'evoluzione del sistema tributario italiano verso un fisco leggero con sanzioni pesanti. Si assiste invece a una deriva in senso opposto: un fisco sempre piu' pesante e sanzioni sempre piu' leggere” dichiara Siciliotti.

Ma il presidente non lascia da parte nulla e punta il dito anche sui contratti “flessibili” che sono meno costosi per l'impresa ed e' questo che ha fatto deflagrare in Italia il fenomeno della precarieta'. L'impresa non e' motivata a stabilizzare il precario che e' un lavoratore che costa meno e puo' essere mandato via quando non serve piu'.

Quanto ai provvedimenti anti-crisi la richiesta del presidente Siciliotti e' quella di rimediare all’esclusione dei professionisti che sono stati colpiti come tutti dalla recessione: i mezzi ci sono dalla Tremonti ter per gli investimenti in tecnologia alla deducibilita' piena dei costi per la formazione continua e le polizze assicurative.

Nella relazione del presidente verranno toccati anche i temi della riforma della giustizia civile, del mercato del lavoro, del federalismo fiscale e dell’informativa finanziaria e contabile.

Ai lavori parteciperanno, tra gli altri, il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, il ministro della Pubblica Amministrazione e Innovazione Renato Brunetta, i sottosegretari Luigi Casero (Economia), il Direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera e il Generale della guardia di Finanza, Giuseppe Vicanolo.
Fonte: http://www.cndcec.it
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali