Venerdì 18 ottobre 2013

Se la malattia del dipendente e' provocata da mobbing no al licenziamento

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Se la malattia del dipendente e' provocata dal mobbing che il datore di lavoro esercita nei suoi confronti, il licenziamento e' da considerarsi illegittimo, anche se il lavoratore ha superato il periodo di comporto.
Questo quanto stabilito dalla recente Sentenza Cassazione civile del n. 22538/2013 del 2 ottobre.
Le vicenda riguarda un dipendente di un noto supermercato che, assentatosi per malattia, era stato oggetto di mobbing da parte del datore di lavoro tramite diverse contestazioni disciplinari, numerose visite fiscali e sanzioni sproporzionate.
Il dipendente era stato successivamente licenziato.

Le sanzioni irrogate sono state ritenute dal giudice sproporzionate o insussistenti sul piano disciplinare, ed e' stato accertato che le assenze per malattia erano fossero “conseguenza dell'ambiente lavorativo e della condotta aziendale" posta in essere ai danni del dipendente.
Fonte: http://www.altalex.com
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS