CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 25 novembre 2009

Se la locazione e' cessata, la detenzione da' diritto all'indennita' ma non ai canoni

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 4484 del 25 febbraio 2009, la Terza sezione civile della Cassazione ha spiegato che, in caso di cessazione del contratto di locazione, il conduttore che rimanga nella detenzione dell'immobile e' tenuto al pagamento dell'indennita' di occupazione prevista ai sensi dell'art. 1591 c.c. e non al versamento dei canoni di locazione in base alle scadenze pattuite. Ed infatti – sottolineano i giudici di legittimita' – il protrarsi della detenzione viene a costituire inadempimento rispetto all'obbligo di restituzione della cosa locata; e cio' anche qualora la legge consenta la sospensione dello sfratto.

Ne consegue che, in tale ipotesi, l'indennita' di mora pattuita contrattualmente per il ritardo nel pagamento dei canoni non puo' essere riconosciuta in favore del locatore proprio in quanto il contratto non ha piu' efficacia.
Fonte: ItaliaOggi, p. 35 – Detenzione immobile e indennita` – Ufficio legale Confedilizia
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS