Giovedì 23 agosto 2012

Riforma del mercato lavoro. Chiarimenti del Ministero sul lavoro intermittente

a cura di: TuttoCamere.it
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Direzione generale per l’Attività Ispettiva, ha emanato con la circolare n. 20 del 1° agosto 2012, con la quale fornisce istruzioni operative in tema di lavoro intermittente, a seguito delle novità introdotte in materia dalla legge n. 92/2012 (c.d. Riforma del lavoro).
Si definisce “lavoro intermittente” quella particolare tipologia di rapporto di lavoro subordinato caratterizzata dall’espletamento di prestazioni di carattere “discontinuo o intermittente”, rese per periodi anche di durata significativa, purché intervallati da una o più interruzioni, in modo che non vi sia esatta coincidenza tra la durata del contratto e quella della prestazione.
La circolare in commento pone l’accento su specifici aspetti della disciplina del lavoro intermittente che sono stati oggetto di riforma: ambito applicativo; obblighi di comunicazione; regime transitorio.
A far data dal 19 luglio 2013, i contratti di lavoro intermittente non conformi all’attuale campo applicativo dell’istituto si considereranno cessati per legge.
Dunque, i contratti stipulati prima del 18 luglio 2012 potranno continuare ad operare sino al 18 luglio 2013, compreso, secondo le previgenti causali.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS