Lunedì 8 luglio 2013

Revisione legale: comunicazioni al nuovo Registro entro 90 giorni

a cura di: TuttoCamere.it
In data 25 giugno 2013, è stata pubblicata, sul sito della Ragioneria Generale dello Stato, la determina del 21 giugno 2013, che fissa le modalità di trasmissione delle comunicazioni relative alla gestione del Registro dei revisori legali mediante modalità telematiche.
Tale provvedimento, secondo quanto disposto dall’art. 17 del D.M. del 20 giugno 2012 n. 145, avvia la fase di “prima formazione del Registro”, cui sono tenuti - entro il termine di 90 giorni - tutti i soggetti (persone fisiche e società di revisione) già iscritti nel Registro dei revisori legali.
Al fine di comunicare le informazioni necessarie per l’aggiornamento e l’integrazione del Registro, con modalità unicamente telematiche, è stata istituita, nell’ambito del nuovo “portale” della revisione legale (già in linea dal 19 marzo scorso) un’apposita Area riservata accessibile da ciascun iscritto previo accreditamento personale.
Nei prossimi 90 giorni, i revisori persone fisiche e le società di revisione dovranno provvedere alla comunicazione e/o all'aggiornamento di una serie di informazioni.
Per le persone fisiche: i dati anagrafici, i dati di indirizzo tra i quali quello dove il revisore svolge la propria attività, il recapito telefonico, la casella di posta elettronica, eventuali iscrizioni in albi o registri di revisori legali o di revisori dei conti in altri Stati membri dell’Unione europea o in Paesi terzi.
Per le società di revisione: legale rappresentante, l’indirizzo della sede e di tutti gli uffici con rappresentanza stabile in Italia, i riferimenti per contattare la società, nome, cognome e numero di iscrizione nel Registro dei revisori legali dei soci o amministratori della società di revisione ed altri revisori legali che svolgono attività per conto della società.
La mancata trasmissione delle informazioni relative agli incarichi in essere può comportare l’attivazione di un sistema sanzionatorio che, tenendo conto della gravità dell’omissione, commina una sanzione pecuniaria da 1.000,00 euro a 150.000,00 euro, ovvero la sospensione e la cancellazione dal registro.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web