Venerdì 12 giugno 2009

Piu' tempo alle verifiche per il reddito all’estero

a cura di: eDotto S.r.l.
La circostanza che sia richiesto un maggior tempo per accertare i redditi di fonte estera rispetto a quelli di provenienza nazionale e' conforme al diritto comunitario. Cioe', si conferisce legalita' all’ipotesi di differenziare i termini di recupero delle informazioni in funzione della localizzazione dei redditi, con l'obiettivo di incrementare i proventi dell’accertamento mediante un prolungamento temporale dell’azione stessa di controllo. Questo perche' lo Stato membro beneficiario del gettito puo' essere del tutto ignaro delle azioni di occultamento dei beni da cui derivano i redditi. Partendo da tale presupposto, la Corte di Giustizia europea (sentenza di ieri resa nei procedimenti riuniti C-155/08 e 157/08, entrambi promossi dalla corte di Cassazione dei Paesi Bassi) ha ritenuto che l’interesse a perservare l’integrita' delle entrate tributarie nazionali e la necessita' di contrastare le frodi fiscali prevalgono sia sulla liberta' di prestazione dei servizi che sulla libera circolazione dei capitali.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 26 – Piu` tempo alle verifiche per il reddito all’estero - Santacroce
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS