Giovedì 14 aprile 2016

Navi cisterna - Istituiti i corsi di addestramento per gli addetti alle operazioni di trasporto di prodotti petroliferi/chimici e di gas liquefatti

a cura di: TuttoCamere.it

Sono stati pubblicati, sulla Gazzetta ufficiale n. 84 dell'11 aprile, due decreti del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, entrambi datati 1° aprile 2016, in materia di formazione degli operatori nel settore del carico delle navi cisterna.

Con il primo decreto, si riportano indicazioni sul corso di addestramento di base per le operazioni del carico delle navi cisterna adibite al trasporto di prodotti petroliferi e di prodotti chimici.
Con il secondo decreto, viene istituito i corso di addestramento di base per le operazioni del carico delle navi cisterna adibite al trasporto di gas liquefatti.

Con il primo decreto, che abroga il decreto dirigenziale 7 agosto 2001, si stabilisce che per le operazioni su navi cisterne adibite al trasporto di prodotti petroliferi/chimici, l'addestramento si consegue alternativamente mediante:

a) la frequenza del corso di addestramento (art. 3);
b) effettuando un periodo di non meno di tre mesi consecutivi di navigazione, nell'ultimo anno, su navi superiori alle 3000 GT, adibite al trasporto di prodotti petroliferi e/o chimici, durante i quali il marittimo abbia effettuato un addestramento con le modalità di cui all'art. 5 del decreto.

Il corso di addestramento ha una durata non inferiore alle 40 ore e ad ogni corso possono essere ammessi marittimi che siano in possesso della certificazione relativa all'addestramento di base (Basic Training) e antincendio avanzato, in numero non superiore a 20 e, comunque, non superiore al numero massimo ammissibile in base alle dimensioni dell'aula a tale scopo autorizzata.

Il corso può essere svolto da istituti, enti o società riconosciuti idonei dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto, secondo il programma contenuto nell'allegato A del D.M. 1 aprile 2016.

Con il secondo decreto si stabilisce che, per le operazioni su navi cisterne adibite al trasporto di gas liquefatti, l'addestramento di base ha una durata non inferiore alle 30 ore e si consegue mediante:

a) la frequenza del corso di addestramento (art. 3); oppure
b) tre mesi consecutivi di navigazione, nell'ultimo anno, su navi adibite al trasporto di gas liquefatti, durante i quali il marittimo abbia effettuato un addestramento con le modalità di cui all'art. 5 del decreto.

Per l'organizzazione del corso di addestramento valgono le medesime disposizioni dettate sopra a proposito dell'addestramento al trasporto di prodotti petroliferi/chimici. Lo stesso dicasi per il riconoscimento di idoneità e per l'attività di enti e società che vogliano svolgere i corsi e per le caratteristiche del personale formatore.

Con un terzo decreto, sempre datato 1° aprile 2016, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 86 del 13 aprile 2016, sono stati definiti i requisiti dell'addestramento avanzato obbligatorio per i Comandanti, i Direttori di Macchina, Primi ufficiali di Coperta e di Macchina e altro personale marittimo con una diretta responsabilità per le operazioni di carico, discarica, controllo durante il trasporto, movimentazione del carico, pulizia delle cisterne o altre operazioni relative al carico, a bordo di nave cisterna adibita al trasporto di prodotti petroliferi.

Il corso di addestramento ha una durata non inferiore alle 70 ore, di cui non meno di 30 impiegate in esercitazioni pratiche. Il corso è svolto da istituti, enti o società riconosciuti idonei dal Ministero delle infrastrutture e trasporti - Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, secondo il programma contenuto nell'allegato B del presente decreto.

Per scaricare il testo dei primi due decreti clicca qui.
Per scaricare il testo del terzo decreto clicca qui.

 


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS