CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 20 ottobre 2010

Molestie sessuali sul luogo di lavoro: videoriprese utilizzabili

a cura di: eDotto S.r.l.
La Terza sezione penale della Cassazione, con sentenza n. 37197 del 19 ottobre 2010, ha ribaltato la decisione con cui i giudici di merito avevano dichiarato di non doversi procedere nei confronti di un datore di lavoro la cui accusa, per molestie sessuali, era fondata su alcune videoriprese ambientali effettuate dalla vittima, una donna lavoratrice dipendente, in accordo con la Polizia ma senza la preventiva autorizzazione del Gip. 
La Corte di legittimita' ha accolto il ricorso presentato dalla Procura di Trani precisando che, nella specie, la ripresa non aveva violato la tutela prevista dall'articolo 14 della Costituzione avendo avuto ad oggetto immagini comunicative e non comunicative captate ed essendo stata effettuata “da persona che era protagonista dell'episodio” e verso cui “il suo interlocutore non aveva lo jus excludendi, perche' si trovava nel suo abituale ambiente di lavoro che costituiva il suo domicilio per un periodo di tempo limitato della giornata”. Ne derivava l'utilizzabilita' delle videoriprese in esame anche in assenza del provvedimento autorizzatorio.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 39 - Il video fai-da-te e` prova valida contro le molestie – A. Gal.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS