Mercoledì 24 agosto 2005

LO STUDIO DI SETTORE NON VALE COME PROVA ASSOLUTA

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Lo studio di settore non è un dogma giuridico né può avere valenza di prova assoluta. Se lo fosse sarebbe in contrasto con la Carta costituzionale, in quanto la capacità contributiva non può essere in alcun modo presunta sulla base di dati generici e uniformi per tutti. Pertanto, l'ufficio tributario deve sempre tenere conto, nell'accertamento dei maggiori imponibili, sia dell'effettiva situazione personale del contribuente sia della situazione personale in cui opera. Non ammette deroghe la conclusione cui è pervenuta la terza sezione della Commissione tributaria di Macerata, nella sentenza n. 90/2005, con la quale ha accolto il ricorso di una società avverso la notifica di un accertamento emesso dal competente ufficio delle entrate e basato esclusivamente sulle risultanze scaturite dall'applicazione degli studi di settore, società che, nell'anno d'imposta posto sotto osservazione dall'ufficio, non attraversava una ´normale conduzione dell'attività', quanto piuttosto una grave crisi che ha coinvolto tutto il settore in cui la stessa operava.
Fonte: Italia Oggi, 24 agosto 2005, Antonio G. Paladino
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali