Circolari per Professionisti - Clicca per maggiori informnazioni!
Venerdì 20 dicembre 2013

Licenziamento: nelle ipotesi di errori formali il risarcimento in denaro si sostituisce alla reintegra nel posto di lavoro

a cura di: Studio Legale Gabriella Filippone
La legge 92/2012 ha riscritto le norme in caso di licenziamento illegittimo. Alla reintegrazione come unica sanzione si sostituiscono nuove sanzioni imperniate sul mero risarcimento. Questo nei casi non interessati dal licenziamento discriminatorio e da quello intimato per matrimonio o gravidanza. La nuova disciplina lascia al giudice ampia discrezionalità in materia aprendo inevitabilmente a pronunce disarmoniche con sanzioni diverse per fatti tra loro assimilabili. Nelle ipotesi in cui il licenziamento è giustificato nella sostanza, ma il giudice riscontra una violazione del requisito di motivazione o un'irregolarità nelle procedure, al lavoratore sarà riconosciuto un risarcimento compreso tra 6 e 12 mensilità. In questa tipologia rientrano molte ipotesi di licenziamenti che in passato erano sanzionate con la reintegrazione e che invece oggi ne sono escluse.

Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Trib. 16.12 2013

DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web