Mercoledì 12 maggio 2010

Le rettifiche al modello 770 comprendono le operazioni effettuate dopo lo scudo fiscale

a cura di: eDotto S.r.l.
Sono state rese note dall’agenzia delle Entrate le rettifiche alle istruzioni riguardanti la dichiarazione dei redditi modello 770 e UNICO 2010. Con Provvedimento del 15/01/2010, il direttore dell’Agenzia ha approvato il modello 770/2010 Semplificato e Ordinario, relativo all'anno 2009, con le istruzioni per la compilazione. Il modello Semplificato riguarda le comunicazioni da parte dei sostituti d'imposta dei dati delle certificazioni rilasciate, dell'assistenza fiscale prestata, dei versamenti, dei crediti e delle compensazioni effettuati. Le istruzioni del modello 770/2010 Semplificato sono state ripubblicate in data 26 marzo per correggere alcuni errori materiali successivamente alla loro pubblicazione sul sito internet dell’Agenzia. Ora sono arrivate le ulteriori rettifiche. Nel modello 770 Ordinario, si segnalano le variazioni relative al Quadro SO, che deve essere utilizzato per le comunicazioni da parte di intermediari ed altri soggetti che hanno effettuato nel corso del 2009 operazioni da cui possono scaturire redditi diversi di natura finanziaria. Nello specifico, sono stati aggiunti nuovi codici con cui dovranno essere segnalate le operazioni effettuate dopo lo scudo fiscale. Si tratta dei codici: - N, per indicare prelievi di denaro oggetto di operazioni di rimpatrio; - O, per indicare le operazioni o i contratti di sfruttamento o cessione di diritti relativi a beni immobili o altre attivita' patrimoniali oggetto di operazioni di rimpatrio; - P, per indicare i prelievi da rapporti di amministrazione fiduciaria aventi per oggetto attivita' di natura finanziaria o patrimoniale (compresi quelli che riguardano la chiusura dei suddetti rapporti). In tal modo, appare evidente come il quadro SO stia ampliando le sue funzionalita', divenendo uno strumento di controllo molto valido per tutte quelle operazioni che non solo possono generare plusvalenze finanziarie, ma che comportano anche l’uscita delle attivita' rimpatriate dalla sfera di controllo degli intermediari finanziari, con il rischio di fare perdere le loro tracce all’Amministrazione finanziaria. Scopo di tali correzioni ed integrazioni del modello di dichiarazione e' quello di rispettare i nuovi obblighi di comunicazione introdotti con le circolari agenziali n. 3/E e n.6/E del 2010, che hanno preannunciato come il rimpatrio giuridico di beni patrimoniali per mezzo di societa' fiduciarie non sia garantito dall’anonimato.
Fonte: http://www.agenziaentrate.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS