Martedì 23 giugno 2009

Le liti previdenziali cercano un aiuto dai tempi ridotti

a cura di: eDotto S.r.l.
Ieri l’Inps ha diffuso il messaggio n. 13978, con cui affronta il tema della riforma del processo civile che entrera' in vigore il prossimo 4 luglio. Nello specifico, si illustrano le novita' che modificano il rito del lavoro che guida le controversie in materia di previdenza e assistenza obbligatoria. E' solo una prima tappa verso un’analisi piu' dettagliata delle norme che riordineranno il sistema processuale civile. Le principali novita' della legge 69/2009 volte alla semplificazione degli atti processuali sono: - la sanatoria dei vizi di rappresentanza e di assistenza della parte entro un termine perentorio fissato dal giudice; - l’accelerazione dei tempi e delle modalita' di esecuzione della consulenza tecnica d’ufficio; - l’aumento delle sanzioni pecuniarie nei casi di inammissibilita' o rigetto dell’istanza di ricusazione. Altra novita' riportata nel documento riguarda il contenzioso bagatellare: e' stato posto un tetto all’importo delle spese legali nei giudizi promossi per ottenere prestazioni previdenziali ed assistenziali. Pertanto, le spese competenze ed onorari liquidati dal giudice in favore della parte vittoriosa non possono superare il valore della prestazione dedotta in giudizio.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 37 - Le liti previdenziali cercano un aiuto dai tempi ridotti - Carli - Cassi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report