Mercoledì 2 settembre 2015

Lavoro nero: 25 miliardi di euro all'anno il mancato gettito - Uno studio della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

a cura di: TuttoCamere.it
Ogni anno in Italia lavorano circa 2 milioni di lavoratori completamente sconosciuti alle autorità pubbliche, che producono una economia sommersa (cioè, retribuzioni) pari a 41 miliardi e 837 milioni di euro e una evasione complessiva di 25 miliardi di euro di imposte e contributi, pari 1 1,5% del PIL. Si tratta di cifre importanti, vicine a quelle di una Legge di stabilità!

E' quanto emerge da uno studio della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro sui dati delle ispezioni concluse da Ministero del Lavoro, INPS e INAIL nell'anno 2014 e nel primo semestre 2015.

Il fenomeno del lavoro sommerso, evidenziano i Consulenti del lavoro, continua ad esser rivelante, nel nostro Paese. Nel corso del 2014 sono state ispezionate 221.476 aziende da Ministero del Lavoro, INPS e INAIL. Da quest'attività di vigilanza sono stati scoperti 77.387 rapporti di lavoro non denunciati, quindi gestiti "in nero". Si tratta di una percentuale del 34,94%.
Nel primo semestre 2015 è andata un po' meglio, ma su 106.849 imprese ispezionate da Ministero del Lavoro, INPS e INAIL, sono stati individuati circa 31.394 lavoratori totalmente "in nero", ossia il 29,38%.

In media ogni tre aziende ispezionate si scopre un lavoratore totalmente non registrato.
I dati 2014/2015 risultano in linea con quanto diffuso ufficialmente negli anni precedenti.
Sono dati che devono fare riflettere sia dal punto di vista della sicurezza sociale che dal punto di vista economico-finanziario!

Per scaricare il testo del comunicato stampa clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali