Martedì 29 luglio 2014

Lavoro: le professioni che hanno resistito alla crisi

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
E’ la CGIA di Mestre che ci fornisce i dati delle professioni ‘up’ e ‘down’, ossia quelle professioni che, nell’arco degli ultimi anni (2008-2013), hanno resistito o meno alla profonda crisi economica.

Le professioni che sembra abbiano resistito sono quelle degli estetisti, parrucchieri, colf e badanti, che hanno registrato un aumento in termini assoluti pari a oltre 314 mila unità (+71,7%). Seguono i camerieri, con un incremento di posti di lavoro pari a circa il 31,5% e i magazzinieri e i pony express, con oltre 125.600 occupati in più (+43,2%). E ancora troviamo cuochi, baristi, ristoratori e attività legate alla guardiania e ai vigilanti non armati.

Le professioni che, al contrario, hanno registrato le contrazioni occupazionali più preoccupanti sono quelle dei ragionieri, gli imprenditori e agli amministratori delle piccole imprese, oltre a tutte quelle attività legate al settore dell’edilizia e all’artigianato, settore del tessile e dell’abbigliamento.

Clicca qui per leggere i dati completi.


Fonte: http://www.cgiamestre.com
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS