Mercoledì 19 giugno 2013

Lavoro intermittente, da luglio si comunica la chiamata

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la pubblicazione in “Gazzetta Ufficiale” n. 141, del 18 giugno 2013, del decreto del 27 marzo 2013 del Ministero del lavoro, entra in vigore - dal 3 luglio 2013 – la nuova modalità di comunicazione preventiva in caso di contratti di lavoro intermittente.

Il datore di lavoro e i soggetti abilitati, ogni volta che effettuano la chiamata del lavoratore assunto, devono inviare il modello di comunicazione “Uni- intermittente” - contenente i dati identificati del lavoratore e del datore di lavoro, oltre la data di inizio e fine della chiamata – alla Dtl competente.

I canali di trasmissione del modello consentiti sono esclusivamente l'indirizzo Pec intermittente@lavoro.gov.it o il servizio informativo disponibile sul portale Cliclavoro (www.cliclavoro.gov.it). Un'unica eccezione è ammessa in caso di prestazione da svolgersi non oltre le 12 ore dalla comunicazione: in questo caso è possibile inviare un sms contenente almeno il codice fiscale del lavoratore. Nel decreto si specifica, inoltre, che l'uso del fax è consentito esclusivamente in caso di malfunzionamento dei sistemi di comunicazione stabiliti come esclusivi.

La riforma Fornero (legge n. 92/2012) prevede che l'inadempienza della comunicazione sia punita con una sanzione che va da euro 400 a euro 2.400.
Fonte: http://www.cliclavoro.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS