Martedì 28 ottobre 2008

L’AGRICOLTURA FA LARGO AL VOUCHER

a cura di: eDotto S.r.l.
Una circolare dell’Istituto nazionale di previdenza sociale, la numero 94 di ieri, annuncia l’avvio della sperimentazione dei “buoni lavoro” della legge Biagi, i cosiddetti voucher, già avviati (lo scorso agosto) per le vendemmie del 2008. Così, da ieri i buoni lavoro per le prestazioni di lavoro occasionale di tipo accessorio possono essere utilizzati in agricoltura. Le restrizioni introdotte, per questo settore, in sede di conversione in legge del dl 112/2008 limitano le occasioni di impiego del voucher a pensionati e giovani studenti con meno di 25 anni di età, che prestino lavoro occasionale per le sole attività agricole stagionali in favore di aziende di ogni dimensione. Il voucher è impiegabile anche per le prestazioni occasionali svolte dalla generalità dei soggetti prestatori per la generalità delle attività agricole in favore di aziende aventi un volume d’affari annuo inferiore a 7 mila euro. L’Inps provvede a comunicare al prestatore di lavoro accessorio - tramite posta, e-mail, sms - l’importo spettante e le modalità di pagamento. Il compenso erogato, entro i 5mila euro annui, è esente da Irpef e dalle addizionali regionali e comunale e non incide sullo stato di disoccupato od inoccupato.
Fonte: ItaliaOggi, p. 49 – L’agricoltura fa largo al voucher - Leonardi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS