Mercoledì 19 maggio 2010

La procedura coattiva di riscossione dei crediti puo' essere sospesa dal debitore

a cura di: eDotto S.r.l.
L’Inail, con la nota 4012 del 17 maggio 2010, ricorda che durante un procedimento di riscossione coattiva, il debitore puo' sospendere la procedura esecutiva inviando agli uffici di Equitalia una dichiarazione in cui si attesta che i crediti su cui si sta procedendo sono stati oggetto di sgravio oppure sono stati sospesi. Il modello da utilizzare per la suddetta comunicazione e' quello allegato alla direttiva n. 10, protocollo 2010/4003 rilasciata da Equitalia lo scorso 6 maggio. A tale modello, il debitore deve allegare il provvedimento di sgravio o di sospensione oppure la ricevuta dell’avvenuto pagamento. A sua volta, Equitalia provvedera' a sospendere immediatamente ogni iniziativa legata alla riscossione della somma iscritta a ruolo per la parte corrispondente a quella indicata. Entro i dieci giorni successivi, poi, Equitalia trasmettera' la documentazione ricevuta all’ente creditore per accertare la veridicita' di quanto sostenuto dal debitore. L'Inail, per i crediti di propria competenza, informa le sedi di rispondere tempestivamente alle richieste di Equitalia rivolte alla verifica dell'esistenza di un provvedimento di sgravio o di sospensione da parte dell'Istituto.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 39 – Notizie In breve - Riscossione coattiva sospesa con una dichiarazione a Equitalia - de Lucia
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS