Venerdì 2 dicembre 2011

La livella del contributivo

a cura di: eDotto S.r.l.
Per tutti, contributivo della riforma Dini del 1995 con sistema pro rata: da Bruxelles, spiega così la rivoluzione delle pensioni il ministro del Lavoro, Elsa Fornero.

La riforma delle pensioni vedrà i primi provvedimenti sottoposti all’approvazione del CdM lunedì. Restano fuori le Casse dei professionisti, autonome per legge.

Il pro rata garantisce a chi è più vicino alla pensione di non rimetterci molto. Accanto al metodo contributivo, che prevede una pensione in rapporto ai versamenti di tutta la vita lavorativa, meno conveniente di quello retributivo, per rendere la medicina meno amara saranno previste misure di equità che interverranno sugli odiati privilegi.

Dal presidente Inps, Antonio Mastrapasqua, la chiosa: “se si va verso il sistema contributivo, è insita la flessibilità dell’uscita.”.

Per ciò che riguarda la possibilità, che ha fatto scalpore, dell’intervento su chi ha 40 anni di contributi, l’ipotesi resta: bisognerà lavorare 41 anni e l’ultimo anno di contributi non verrà calcolato (nel sistema retributivo si conteggiano al massimo 40 anni di versamenti), rappresentando di fatto un regalo all’Inps.
Fonte: http://www.corriere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS