Giovedì 24 aprile 2008

LA CARTELLA SI FA PIU' CHIARA

a cura di: eDotto S.r.l.

La nuova cartella di pagamento, il cui modello è approvato dal provvedimento del direttore delle Entrate di ieri, recepisce le modifiche di legge apportate dal dl cosiddetto “milleproroghe” (n. 248/2007). Le informazioni - sul responsabile del procedimento dell’ente creditore, di chi emana e notifica l’atto della riscossione e sulle possibilità di pagamento rateale - sono contenute negli spazi dedicati al “dettaglio degli addebiti” (ove saranno pure riportate le somme dovute per l’aggio di riscossione) e alle “comunicazioni degli agenti della riscossione”. Spetta proprio all’agente stabilire se dilazionare le somme iscritte a ruolo, quindi le modalità e la durata del beneficio (non, però, oltre 72 rate mensili). Questa competenza trova l’ostacolo per le sole entrate iscritte a ruolo da amministrazioni dello Stato, autorità amministrative indipendenti ed enti pubblici previdenziali.

A far data dal 1° giugno 2008 potrà esser fatta valere la nullità della cartella che non porta le indicazioni prescritte dalla legge.


Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 27 – La cartella si fa più chiara – Trovato
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web