Martedì 28 giugno 2011

L’indennita' per congedo straordinario non e' utile ai fini del Tfr

a cura di: eDotto S.r.l.
Non è utile ai fini del calcolo del Tfr il congedo straordinario, ex articolo 42, comma 5 del Dlgs. n. 151/2001, che la lavoratrice madre o, in alternativa, il lavoratore padre, hanno diritto a fruire per l’assistenza del figlio disabile.

Durante il periodo di congedo, che è coperto da contribuzione figurativa, il richiedente ha diritto a percepire una indennità corrispondente all'ultima retribuzione, a conservare il posto di lavoro ma senza diritto alla retribuzione e senza la possibilità di svolgere alcun tipo di attività lavorativa. Il congedo, inoltre, non è computato nell'anzianità di servizio, né è utile ai fini del raggiungimento dell'anzianità contributiva richiesta per l'accesso al trattamento pensionistico. Dunque, fatte salve eventuali diverse previsioni fissate dai CCNL o derivanti da pattuizioni individuali, il lavoratore durante il periodo di congedo straordinario non percepisce retribuzione utile ai fini del Tfr.

A precisarlo l’Inps, con il messaggio n. 13013 del 17 giugno 2011.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali