Venerdì 31 luglio 2009

L'Ancl chiede all'Amministrazione maggior rispetto per i consulenti

a cura di: eDotto S.r.l.
L’Associazione nazionale dei consulenti del lavoro, per voce del segretario Francesco Longobardi, chiede maggior rispetto del ruolo dei consulenti del lavoro da parte della pubblica amministrazione. E sollecita l’apertura di un tavolo generale per stabilire modalita' e principi certi per la fissazione di scadenze e adempimenti. I motivi del malcontento derivano dalle recenti disposizioni recate dalle circolari 36/2009 e 39/2009 dell’agenzia delle Entrate in merito all’Irap e dalla previsione di riduzione dei costi che il ministro Brunetta riteneva di dover addossare ai consulenti del lavoro. Il segretario Longobardi, rammaricandosi, conclude: “E' davvero un’utopia chiedere di poter agire in un quadro normativo chiaro e definito? Evidentemente, condizioni normali nella normativa italiana sono solo quelle eccezionali”. Gioia Lupoi
Fonte: ItaliaOggi, p. 33 – Scadenze fiscali impazzite - Ufficio stampa e relazioni esterne dell’Ancl
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS