Martedì 15 marzo 2011

L’Agenzia spiega gli adempimenti per i 730

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la circolare n. 14 del 14 marzo 2011, l'agenzia delle Entrate illustra gli adempimenti dei soggetti che offrono assistenza fiscale, ossia sostituti d'imposta, Caf e professionisti abilitati.

In merito alle nuove modalità per quantificare il rimborso delle somme erogate nel 2008 e nel 2009 per incremento della produttività, assoggettate a tassazione ordinaria anziché a imposta sostitutiva, si spiega che il contribuente può chiedere il rimborso dell’imposta pagata presentando il 730 al Caf o al professionista abilitato e, in alcuni casi, anche al sostituto d’imposta, solo se in possesso di un Cud che certifichi la tassazione avvenuta.

Altra novità è che da quest’anno il dipendente può presentare online il modello 730 al sostituto, che potrà usare lo stesso mezzo per la consegna della dichiarazione elaborata.

È anche detto che il contribuente che compila autonomamente e correttamente il modello non deve versare alcun compenso al Caf o al professionista abilitato.

Infine, si precisa che anche i sostituti d’imposta che negli anni scorsi hanno già partecipato al flusso telematico 730 dei risultati contabili, devono trasmettere entro il 31 marzo il modello di comunicazione 730-4 per il 2011, con i nuovi dati per identificarlo.
Fonte: http://rassegnastampa.mef.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS