Giovedì 27 giugno 2013

L'Agenzia delle Entrate presenta il progetto pilota 'Regime di adempimento collaborativo'

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Con comunicato stampa del 25 giugno 2013 l'Agenzia delle Entrate da' il via al nuovo progetto “Regime di adempimento collaborativo” dedicato ai Grandi contribuenti.
Il progetto, in via di sperimentazione, ha come obiettivo di "verificare concrete modalità di implementazione di forme di dialogo fondato sulla collaborazione, trasparenza e fiducia reciproca, già diffuse in altri Paesi e note come “Cooperative Compliance Programmes”. Lo scopo e' quindi quello di migliorare le relazioni tra Amministrazione finanziaria e grandi contribuenti al fine di arrivare alla definizione di uno schema di riferimento e promuovere nuove modalità di comunicazione e collaborazione.

Fino al 31 luglio le imprese interessate potranno candidarsi a partecipare a questo progetto sperimentale, andando ad analizzare, insieme con il Settore Grandi contribuenti della Direzione Centrale Accertamento dell’Agenzia delle Entrate, le caratteristiche dei propri modelli di gestione del rischio fiscale, gli elementi e le peculiarità del nuovo approccio, gli adempimenti e gli incentivi per il contribuente, gli impegni per l’Agenzia delle Entrate. Dopo la prima fase sperimentale il successivo approccio al nuovo regime, permettera' all'impresa di semplificare e ridurre gli adempimenti e "pervenire a forme di certezza preventiva".

Da un lato quindi i grandi contribuenti si impegneranno a fornire volontariamente o su richiesta, tutte le informazioni sulle operazioni che presentano i maggiori rischi fiscali, dall'altro l'Agenzia delle Entrate si impegnerà a rispondere in modo tempestivo e concreto alle eventuali esigenze del contribuenti e alla risoluzione degli eventuali problemi fiscali piu' rilevanti.

Le imprese che volessero partecipare al progetto, e che dovranno possedere determinati requisiti per partecipare alla selezione, devono inoltrare la propria candidatura, entro il 31 luglio 2013, all’indirizzo di posta elettronica dc.acc.grandicontribuenti@agenziaentrate.it, che dovra' contenere:

  • il possesso dei requisiti
  • una breve indicazione delle motivazioni sottese all’adesione del progetto pilota
  • una sintetica descrizione del sistema di controllo interno per la gestione del rischio fiscale, laddove presente
  • il numero di telefono e l’indirizzo e-mail di un referente dell’impresa.

I requisiti richiesti per la partecipazione al progetto sono i seguenti:

  • rientrare nella qualifica di “grande contribuente” (aver conseguito, per l’anno d’imposta 2011, un volume d’affari o ricavi non inferiore a 100 milioni di euro)
  • aver adottato modelli di organizzazione e di gestione di cui all’articolo 6 del Dlgs 231/2001 o aver adottato un sistema di gestione e controllo del rischio fiscale (cd. Tax Control Framework).

I requisiti preferenziali sono:

  • essere parte di un gruppo multinazionale ovvero esercitare la propria attività in Italia o all’estero attraverso stabili organizzazioni
  • aver aderito in altri ordinamenti giuridici a forme di cooperative compliance ovvero sottoscritto codici di condotta con le proprie amministrazioni finanziarie
  • aver attivato misure rientranti nel concetto di adempimento collaborativo, quali ad esempio ruling di standard internazionale o adesione al regime degli oneri documentali in materia di prezzi di trasferimento.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla sezione dedicata del sito dell'Agenzia Entrate.


Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS