Giovedì 19 giugno 2008

INSERIMENTO ROSA VINCOLATO

a cura di: eDotto S.r.l.
In risposta all’interpello n. 20 del 2008, avanzato da Confcommercio-Fipe, il ministero del Lavoro ha chiarito che senza il decreto interministeriale che identifica le aree geografiche con basso tasso di occupazione le assunzioni di donne di qualsiasi età con contratto di inserimento lavorativo effettuate nel 2008 potrebbero non corrispondere ai requisiti richiesti per l’assunzione e gli sgravi. In merito, il Ministero spiega che il decreto interministeriale ha natura dichiarativa e costituisce presupposto per la validità dell’assunzione con la fattispecie contrattuale in oggetto. Pertanto, nell’ipotesi in cui l’area geografica di residenza dell’assunta nel nuovo decreto risulti priva della situazione occupazionale richiesta dalla norma, si dovrà “procedere alla riqualificazione formale del rapporto sottostante quale rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato” (salvo nel caso il contratto rientri in una delle altre fattispecie – donne giovani, donne over 50 o che non hanno lavorato per almeno due anni, e persone con gravi disabilità - che ne consentono la stipula). Inoltre, in tale ipotesi i datori dovranno restituire gli sgravi indebitamente fruiti.
Fonte: ItaliaOggi, p. 44 – Inserimento rosa vincolato – De Lellis - Giglio
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web