Giovedì 1 dicembre 2011

INPS - MODIFICATO IL TASSO DI DILAZIONE E DI DIFFERIMENTO

a cura di: TuttoCamere.it
L'INPS, con la Circolare n. 147 del 14 novembre 2011, facendo seguito alla decisione della Banca Centrale Europea di diminuire il tasso ufficiale di riferimento dall'1,5 0% all'1,25%, ha conseguentemente comunicato che:

  • il tasso di interesse dovuto per la regolarizzazione rateale dei debiti contributivi, in riferimento ai piani di ammortamento emessi a decorrere dal 9 novembre 2011, è fissato al 7,25%;
  • il tasso d'interesse da applicarsi al differimento del termine di versamento dei contributi, qualora autorizzati, a partire dalla contribuzione di novembre 2011 sarà pari al 7,25%;
  • il tasso d'interesse dovuto per le operazioni di calcolo delle sanzioni civili è stabilito nel 6,75%.

L'INPS, con il messaggio del 14 dicembre 2011, n. 21453, ha poi spiegato le variazioni sui tassi di riferimento da applicare ai prestiti con cessione del quinto della pensione. Le variazioni sono le seguenti:

  • da 8,20% a 7,95% per i prestiti al di sotto dei 5.000,00 euro;
  • da 7,30% a 7,05% per i prestiti al di sopra dei 5.000,00 euro.

Le suddette modifiche saranno operative con decorrenza 1° dicembre 2011.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS