Martedì 26 ottobre 2010

Il risarcimento non blocca la conversione del contratto a tempo determinato

a cura di: eDotto S.r.l.
Il ministro del Lavoro, Sacconi, spiega che nel Collegato lavoro e' previsto, in caso di accertata illegittimita' del termine sul contratto, non solo il diritto al risarcimento del danno – fino ad un massimo di 12 mensilita' – ma anche la conversione del contratto in quello a tempo indeterminato (ex articolo 32 al comma 5).

Si ricorda che sul tema e' intervenuta la Fondazione studi dei Consulenti del Lavoro - circolare 14/2010 – che tra le disamine rileva che anche le commissioni di certificazione istituite dai Consigli provinciali dei consulenti sono ammesse ad occuparsi dei tentativi di conciliazione e degli arbitrati.

In proposito il ministro del lavoro ha dichiarato che “Le commissioni di conciliazione hanno un ruolo assolutamente importante: chiediamo proprio ai consulenti del lavoro di essere al fianco dell'impresa, ma anche del lavoratore, ove si rivolge ad essi, nel favorire quelle composizioni che corrispondono alla naturale vocazione delle persone e che rappresentano il loro interesse, perche' la tempestivita' di queste composizioni e' la premessa dell'interesse dei lavoratori e delle aziende”.

Il coinvolgimento dei consulenti da parte del Ministro e' valso il ringraziamento della presidente Calderone, che ha replicato: ”i consulenti del lavoro sono ben gestiti, ben tutelati da un ministro vigilante che comprende pienamente e valorizza quelle che sono le funzioni professionali della nostra categoria”; e aggiunge: “Il nostro compito sara' ... quello di cercare di far in modo che quelle che sono le mine che si possono innescare all'interno di un contesto lavorativo possano essere, invece, disinnescate utilizzando gli strumenti come la conciliazione e l'arbitrato quindi allontanando dalle aule di tribunale quanti piu' conflitti possibile”.

Intanto, si riporta che il ministro Sacconi ha annunciato un provvedimento di fine anno con cui il Governo proroghera' la cassa integrazione in deroga e gli altri strumenti di ammortizzazione sociale per tutto il 2011.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 38 – Contratti a tempo a doppia tutela - Fava
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS