Venerdì 3 settembre 2010

Il presidente della cooperativa va equiparato al datore di lavoro in caso di incidente sul lavoro

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 31385 depositata lo scorso 6 agosto, la Cassazione, Quarta sezione penale, ha annullato, per intervenuta estinzione del reato, la condanna per lesioni colpose impartita dai giudici di merito nei confronti di un uomo, presidente di una cooperativa, in conseguenza dell'incidente che era occorso ad un socio nello svolgimento delle proprie mansioni di pulizia nei locali della cooperativa stessa. 
L'uomo, oltre a dedurre la prescrizione, si era rivolto alla Corte di legittimita' lamentando che i giudici di merito avevano equiparato la sua posizione di presidente della cooperativa a quella di un datore di lavoro e fatto cosi' discendere la responsabilita' dell'impresa a suo carico invece che al consiglio di amministrazione. Nonostante l'annullamento della condanna, la Suprema corte, sul punto, ha inteso comunque precisare come, per giurisprudenza costante, “il presidente dell'impresa cooperativa, in quanto rappresentante legale della stessa, assume il ruolo di "datore di lavoro" e dunque la posizione di garanzia allo stesso attribuita dalla legge, mentre i soci della cooperativa sono equiparati ai lavoratori subordinati”. Proprio in ragione di tale qualita', il presidente era tenuto sia ad assicurare la specifica formazione dei soci lavoratori e l'informazione degli stessi, sia ad attivarsi per una proficua cooperazione con il committente, anche al fine di evitare che lavoratori privi di specifiche qualifiche, si recassero a lavorare in locali tecnici ove si trovavano in funzione macchinari privi di protezione.
Fonte: CORTE DI CASSAZIONE – SENTENZA N. 31385 DEL 6 AGOSTO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS